La gestione SMART degli ambienti per la sostenibilità delle strutture ed il comfort degli ospiti

Rhapsody, piattaforma cloud-based di VDA Telkonet, interfacciandosi con il termostato Aida, rivoluziona la gestione intelligente degli ambienti. Questa integrazione dà vita a una nuova era di efficienza energetica, comfort e controllo.

Rhapsody

Rhapsody è la piattaforma di Energy Management System (EMS) di seconda generazione basata su cloud, che tiene traccia dei risparmi energetici stanza per stanza, monitora in tempo reale il funzionamento del sistema HVAC, offre report da cui è possibile ottenere informazioni utili a stabilire e prioritizzare, proattivamente, gli interventi risoluzione dei problemi e tracciare in tempo reale consumi e risparmio energetico. Abbinata al termostato intelligente Aida, il duo trasforma le strutture in ambienti smart.

Aida

Aida è un termostato che agisce sia come controllore che da interfaccia utente ed è realizzato con design italiano e tecnologia americana. Economico ed elegante, Aida ha un set di pulsanti personalizzabile in base alle preferenze della struttura. Le opzioni dei pulsanti includono le funzioni di DND e MUR unitamente alle tipiche funzioni di termostato: F°/C°, On/Off, Heat/Cool e cambio velocità della ventola.È cablato e in grado di gestire carichi a tensione di rete o a bassa tensione. Caratteristica fondamentale quando all’interno della struttura sono presenti unità di riscaldamento e condizionamento di tipo diverso.Aida può utilizzare il Wi-Fi per il collegamento in rete, il Bluetooth per la configurazione e il controllo mobile. Con la tecnologia BLE è anche possibile la comunicazione con sensori remoti (sensori di temperatura, sensori di movimento, etc) o con serrature intelligenti. Per lo stesso scopo, è anche disponibile una versione di Aida con la tecnologia Zigbee.Aida è dotato di un sensore di presenza PIR, calibrato con estrema sensibilità, per un risparmio energetico e un comfort ottimale per gli ospiti.

Vantaggi

Uno dei vantaggi principali dell’interazione di Aida con Rhapsody risiede nella gestione della temperatura in modo dinamico. Rhapsody, infatti, integra le capacità di Aida per ottimizzare i sistemi di riscaldamento, ventilazione e condizionamento (HVAC) non solo tenendo in considerazione le condizioni ambientali (quali la stagione corrente o l’esposizione dell’edificio) ma rimodulando gli algoritmi di regolazione in base all’occupazione dell’area, il tempo prolungato di assenza, e lo stato dell’unità gestita (venduta / non-venduta). Il risultato è una significativa riduzione dei consumi energetici senza mai compromettere il comfort degli occupanti.
Un elemento di fondamentale importanza di questa integrazione è il controllo della temperatura quando le camere non sono occupate. Aida rileva infatti in modo intelligente l’assenza degli ospiti grazie a sensori di movimento integrati, adattando il controllo dei dispositivi HVAC in base alla loro capacità di recupero del comfort che è unica per ogni ambiente controllato.


Le capacità di apprendimento adattivo di Rhapsody permettono di raccogliere i dati provenienti dai sensori di Aida, dalle interazioni degli utenti e degli altri sistemi con cui Rhapsody è integrato (PMS, BMS; ACS, etc) permettendo di elaborare e applicare strategie di gestione energetica che si adattino ai modelli e alle preferenze di ogni struttura. Questa capacità di auto-ottimizzazione garantiscono che il sistema diventi più efficiente ed efficace con l’uso continuo.

Gli occupanti e i gestori delle strutture possono inoltre controllare, monitorare ed intervenire in tempo reale su Aida, anche a distanza, attraverso l’interfaccia cloud-based di Rhapsody.

Al di là dei vantaggi individuali, l’integrazione tra Rhapsody e Aida contribuisce in modo significativo all’obiettivo più ampio della sostenibilità. Massimizzando l’efficienza energetica e riducendo gli sprechi, questa combinazione si allinea alla spinta globale verso comportamenti ecocompatibili. La capacità di tracciare e analizzare i consumi energetici in tempo reale consente alle strutture di prendere decisioni informate e in linea con i loro obiettivi di sostenibilità.

Ottimizzazione energetica e comfort

In conclusione, l’integrazione di Rhapsody con il termostato Aida rappresenta un punto di arrivo nella gestione intelligente degli ambienti. La perfetta collaborazione tra queste due tecnologie permette la massima ottimizzazione dell’uso dell’energia, migliora il comfort degli occupanti e contribuisce agli obiettivi di sostenibilità. Poiché la domanda di soluzioni intelligenti ed ecologiche continua a crescere, questa integrazione è una testimonianza dell’innovazione nel campo delle tecnologie per gli smart building.

Ultimi aggiornamenti

In base a quello che hai letto

Rivoluzionare il comfort e l’efficienza energetica: Aida, il termostato smart di Telkonet

In un’era caratterizzata da crescenti preoccupazioni sul consumo energetico e sulla sostenibilità ambientale, i progressi tecnologici svolgono un ruolo fondamentale nel dare forma ai...

Le neuroscienze al servizio del turismo

La neuroscienza e l'intelligenza artificiale (IA) stanno rivoluzionando il settore dell’Ospitalità, migliorando l'esperienza dell’ospite e l'efficienza operativa. Monitorando e adattando in tempo reale gli...

Il turismo per la salvaguardia del mare

Il progetto è coordinato da X23 - The Innovation Bakery e realizzato da ENIT – Agenzia Nazionale per il Turismo | Travel Without Plastic...