Le cinque mete per la vacanza in Camper

Secondo un recente sondaggio di Assocamp, l’Associazione Nazionale Operatori Veicoli Ricreazionali e Articoli per il Campeggio, sono ben cinque le mete preferite per la vacanza in camper degli italiani. Il sondaggio è stato svolto in occasione dell’annuncio della propria presenza al prossimo Salone del Camper di Parma durante l’ultima convention di Roma del 16 maggio scorso. Secondo la presidente Ester Bordino, è importante rimarcare l’importanza del settore e delle norme di sicurezza per tutti i campeggiatori e camperisti:

Raccomandiamo, soprattutto a chi si avvicina alla vacanza in camper per la prima volta, di chiarirsi tutti i dubbi rivolgendosi agli esperti presenti nei nostri punti affiliati di vendita, noleggio, assistenza su tutto il territorio italiano. Innanzitutto in tema di sicurezza: che sia di proprietà o noleggiato, il camper è bene che periodicamente sia sottoposto a controlli di tutti gli impianti di bordo, da parte di professionisti autorizzati.”

Con una crescita del numero di camper su strada del 12% rispetto allo scorso anno, La presidente ha ribadito l’importante segmento del settore e le sue prospettive di crescita senza precedenti che hanno portato la diffusione del camper come scelta di viaggio anche nelle giovani generazioni.

Ma quali sono le cinque mete? in primis per gli amanti del mare e del relax svetta la Sardegna con le spiagge di Is Arutas e Is Arenas a dominare. Luoghi meno noti delle classiche coste sarde del Nord e per questo super amate dai camperisti per la maggiore tranquillità. ottime per una vacanza in camper. Segue per una vacanza al mare e in movimento, la costa di Vieste soprattutto per la pratica del kitesurf. Un’area ricca anche di piccoli borghi da scoprire nelle pause dalla tavola (da surf e da pranzo). In questo caso, a pari merito è stata segnalata anche una meta siciliana: l’area di Siracusa, Portopalo di Capo Passero che è un paradiso per vele di vario genere a poche centinaia di km dalle coste africane, clima caldo e ventoso rimanendo in Italia.

Al terzo posto per gli amanti della montagna ci sono le Dolomiti, votate come meta montana dal 70% di chi ha risposto. Mettono d’accordo praticamente tutti: chi cerca la tranquillità dopo un anno di lavoro, in un camping a cinque stelle con la spa, e chi ama trascorrere la giornata in sella alle due ruote: secondo gli affiliati Assocamp, imperdibile il percorso del Sella Ronda. Per i più temerari, il relax passa anche dal downhill che si sta imponendo come vero sport antistress ad alto tasso di adrenalina. Segue Il Lago di Garda si rivela un punto di riferimento per tutti i camperisti sia per i luoghi sport-friendly sia per l’accoglienza del turismo outdoor. Sono molti i camping e le aree dove sostare anche per i meno esperti. Le vie panoramiche a strapiombo sul Benaco sono una delle mete per chi ama la bici, anche senza essere pro, per godere dei panorami.

Infine, per gli amanti del camper, fra quelli magiormente alla ricerca della natura, vi sono luoghi come la Piana di Castelluccio, il Parco dell’Uccellina, Il Parco Nazionale d’Abruzzo, la Maremma ma anche la scoperta delle colline dell’Oltrepò a pochi km da Milano rappresentano idee anti stress nella creazione del proprio itinerario, per lunghi tragitti ma anche weekend mordi e fuggi.

Ultimi aggiornamenti

In base a quello che hai letto

Design Vision

Alla Milano Design week 2024 in programma dal 15 al 21 aprile, l’azienda Crippaconcept presenterà presso l'ADI Design Museum e DDN Hub un nuovo...

Nominato il nuovo Presidente di ENIT

Alessandra Priante è il nuovo presidente di ENIT SpA. Già Direttore Europa dello UNWTO, l’Agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di turismo a...

Il gruppo Vacanze col cuore riapre la stagione 2024

Chi non conosce i campeggi e più in generale il galmping dovrebbe assolutamente conoscere “il papà del glamping” Loek van de Loo, che da...